Assistenza Clienti
0
Francesco Moro - Domenica 24 Maggio 2021

Guida alla Scelta delle Luci a LED: 3 elementi da considerare

Come sceglirere le Lampadine a LED

La scelta della giusta lampadina a LED si basa su pochi e elementi, che spiegheremo brevemente per chi non conoscesse molto bene le caratteristiche di questo tipo di illuminazione. 

 

Qui in LumenXL siamo esperti dal 2009 nel settore dell'illuminazione a LED, di cui siamo gia' i leader nel Benelux e attivi in molte nazioni come Italia, Germania, Francia, Polonia e Danimarca, quiandi siamo le persone giuste per aiurarti nella scelta.

 

La scelta poi resta personale e si adatta ai gusti ed al design che hai scelto, puoi usarle come illuminazione da interni, da esterni o montarli sulle catene luminose per creare atmosfera all'interno e all'esterno.

 

Potenza in Watt e Lumen

I primi elementi da considerare e di cui parliamo tutti e due insieme sono i Watt e, come mostra il nome del nostro sito web, i Lumen. I nomi suonano scientifici e un po' complicati ma la differerenza e' semplice ed immediata:

  • I Watt misurano l'energia usata dalla lampadina
  • I Lumen misurano la brillantezza della luce

Per fare un esempio pratico una candela di cera normale genera 12,6 lumen e la lampadina a LED più piccola da 0,7W genera dai 36 ai 50 lumen.

 

La lampadina a LED da 1W è utile per creare atmosfera data la sua luce soffusa, garantisce un alto risparmio energetico e se volessimo fare un paragone con le lampadine tradizionali a cui eravamo abituate corrisponde ad una da 8W. 

 

Per creare un'illuminazione più chiara e potente la lampadina da 2W sarà una soluzione migliore ed un risparmio energetico comunque alto, tipico dell’illuminazione LED.

 

La lampadina a LED da 1,5W è una scelta intermedia, che corrisponde a 15W sempre riferendosi alle lampadine tradizionale.

 

Quelle da 3W e 3,5W garantiscono un’illuminazione ancora maggiore e sono adatte per illuminare ambienti più ampi come sale di ristoranti, esterno, ampi giardini che richiedono molte luci, anche distanziate tra di loro.

 

Nella tabella sottostante troverete una tabella riassuntiva per darvi un'idea della loro corrispondenza con le tradizionali lampade ad incandescenza:

 

 

Come puoi vedere, le lampadine a LED garantiscono una potenza equivalente a quelle tradizionali con un voltaggio inferiore, questo significa maggior risparmio energetico e maggiore longevità rispetto alle lampadine.

 

Diametro, rivestimento e tipo di lente

 

Il diametro della Lampadina a LED influenza la forma della lampadina, da un punto di vista estetico, i fattori che influiscono sull’illuminazione sono per lo più il tipo di lente il rivestimento e il filamento.

Un diametro di 44mm comune nelle lampadine a filamento, quelle con diametro da 45mm sono spesso con bulbo più piccolo di dimensione, mentre le più grandi tra le nostre lampadine sono da 60mm di diametro. Ci sono poi quelle che nel nostro negozio definiamo lampade XL, riferendoci a tutte quelle lampade di diametro maggiore a 60mm.

Nella si vedono i vari diametri a confronto per darti un idea piu' chiara della differenza.

 

 

Il rivestimento della lampadina, come si vede nella foto successiva, può essere di due tipi:

1) Opaco 

2) Trasparente, che a sua volta presenta alcune varianti

     - Filamento

     - Lente

Il rivestimento opaco crea una luce soffusa, mentre il rivestimento trasparente fornisce una luce più accesa anche nel caso di stesso voltaggio, disponibile nel nostro store nella varianti di lampadina a filamento e lampadina con lente.

 

 

La copertura dei bulbi è fatta in policarbonato, che permette alle lampadine di resistere durante il trasporto ed essere piu' resistenti durante l'uso.

 

Un’altra alternativa per chi avesse bisogno di creare un’atmosfera più originale ed allegra per feste o illuminazione natalizia, nel nostro store abbiamo un'ampia scelta di lampadine led colorate.

 

 

Temperatura del Colore

 

La temperatura del colore viene utilizzata per indicare la tonalità della lampadina a LED, che viene generalmente considerata in 2 principali varianti, dove i kelvin ne rappresentano l’unità di misura:

 

  • Bianco caldo 2650K
  • Bianco extra caldo 2000K

 

 

Per darvi un’idea della loro applicazione, il bianco freddo viene usato di solito negli uffici e nei negozi, bianco neutro nei salotti e nei locali che necessitano di una luce più accogliente e bianco caldo si adatta meglio per camere da letto che richiedono una luce soffusa.

 

Conclusione

Per chi avesse poca familiarità con le luci a led qui abbiamo spiegato i 3 o 4 elementi, perchè due sono da considerare insieme nella scelta della giusta Lampadina a LED.

 

Primo ci sono i Watt & Lumen, diametro rivestimento e tipo di lente, e kelvin per scegliere il colore della temperatura.

L'illuminazione a LED di per se possiede il vantaggio di garantire la stessa illuminazione con un wattaggio inferiore ed una vita media circa 35 volte più lunga, quindi di conseguenza anche un risparmio energetico ed economico molto maggiore nel medio lungo periodo.

 

Per quanto riguarda la forma si considerano il diametro ed il rivestimento ed il colore della lampadina a LED che può essere bianco o colorato. Le diverse tonalita di bianco, calco o extracaldo si vanno a vedere i kelvin: 2000K per un illuminazione soffusa o 2650K per un illuminazione accesa.

 

Un'ampia scelta di luci è disponibile nel nostro negozio, vi invitamo a dare un occhiata e scegliere quella che meglio si adatta alle vostre esigenze.

Immagini ispiratrici

Articoli recenti

Confronta 0

Add another product (max. 5)

Start comparison